Soluzioni con canale della vite angolato

Flessibilità protesica e facilità di utilizzo



Estetica e accesso da una nuova angolazione

Soluzioni con canale della vite angolato (ASC)

Risolvi i problemi estetici che si presentano per la presenza del foro di accesso della vite quando le soluzioni avvitate sono posizionate nella regione anteriore e migliora l'accesso occlusale nella regione posteriore.

Il canale della vite angolato (ASC, Angulated Screw Channel) consente di posizionare il foro di accesso della vite a qualsiasi angolazione compresa tra 0° e 25° in un raggio di 360°. Di conseguenza, ora puoi ripristinare la maggior parte d tutte le situazioni con una protesi avvitata ed eliminare i rischi associati al cemento in eccesso. 

Inoltre, l'angolazione permette di usare protesi avvitate nella zona più critica da un punto di vista estetico evitando i punti di accesso vestibolari della vite. L'adattatore in metallo permette di usare protesi implantari in zirconia anche nella regione posteriore con grande affidabilità.

La funzione ASC è disponibile quando si eseguono protesi su impianti con connessione conica Nobel Biocare.

Prodotti dotati della funzione ASC:

  • NobelProcera ASC Abutment
  • NobelProcera Implant Crown
  • NobelProcera Implant Bridge1

► Ulteriori informazioni sulle nostre protesi

Perché scegliere soluzioni non cementate con canale della vite angolato?

Semplicità di gestione

Cacciavite Omnigrip: flessibilità protesica e facilità di utilizzo
Il cacciavite Omnigrip è dotato di una funzione di sollevamento e di presa che merita di essere vista. Il disegno esclusivo della punta offre una tenuta salda per un torque di inserimento completo, anche in posizione angolata. Ora, potete scegliere di:
 
  • Lavora in fretta e in modo sicuro grazie alla funzione di sollevamento e alla presa sicura del cacciavite Omnigrip.
  • Accedi facilmente alla regione posteriore. L'angolazione consentita dal cacciavite Omnigrip è utile quando lo spazio verticale è limitato.
  • Riduci il rischio di allentamento della vite applicando un torque di 35 Ncm con qualsiasi angolazione.

Ritenzione e resistenza predicibili

NobelProcera ASC Abutment e Implant Crown
Ottieni risultati predicibili evitando i rischi associati al cemento residuo.2 L'adattatore che connette l'abutment in zirconia all'impianto è fissato meccanicamente dalla vite inserita nell'abutment.
 
Il risultato? Ritenzione altamente predicibile senza cemento.

Scarica i casi clinici

Nessun risultato trovato

Cosa dicono gli utilizzatori

Dott. Simon Kold, Danimarca

"Per il nostro studio odontoiatrico, [la funzione ASC] è stata il progresso più importante del 2015... Amiamo definirla un fattore rivoluzionario"

Guarda il video completo

 

Dr.-Benjamin-Cortasse_tcm261-71783.png

Dott. Benjamin Cortasse, DDS (Doctor of Dental Surgery) Francia

"Queste nuove soluzioni offrono un maggior numero di opzioni sia al protesista che all'odontotecnico. La maggiore flessibilità contribuisce a garantire un risultato di trattamento ottimale. Grazie al libero posizionamento dell'asse dell'impianto è possibile ottimizzare le caratteristiche estetiche della ceramiche, mantenendo allo stesso tempo i vantaggi di una soluzione avvitata."

Patrick-Rutten,-Belgium_tcm261-71786.png

Patrick Rutten, odontotecnico, Belgio

"In molti casi il foro di accesso della vite tende a fuoriuscire dal bordo incisale o dalla faccia vestibolare. Ora siamo in grado di creare un elemento singolo avvitato senza cementazione".

Scott-MacLean_NobelActive3-0-user.jpg

Dott. Scott MacLean, DDS, FADI, FPFA, FACD, Canada

"Possiamo ottenere un'uscita della vite ideale in termini estetici e di resistenza, nonché per il posizionamento ottimale della protesi definitiva. È semplicemente fantastico."

Bibliografia

1 Alcuni prodotti potrebbero non avere l'approvazione o l'autorizzazione alla vendita da parte degli enti normativi in tutti i mercati. Rivolgersi all'ufficio vendite locale di Nobel Biocare per informazioni sulla gamma dei prodotti esistenti e la loro disponibilità.

2 Wilson TG, Jr. The positive relationship between excess cement and peri-implant disease: a prospective clinical endoscopic study. J Periodontol. 2009;80 (9): 1388-92.